Pré de Bard 2005

Rilievo frontale
Nello stralcio topografico viene riportata la traccia del rilievo settembre 2005 e, per confronto, quella del corrispondente periodo del 2004 e quella del 1999 evidenziata dalla cartografia. L’arretramento rispetto al 2004 varia, a seconda dei settori della fronte, da un massimo di  circa 30 m nel settore sinistro (orografico), ad un valore medio di circa 25 m nel settore destro; l’arretramento minimo si registra nella parte destra.
Rispetto alla posizione riportata nella cartografia del ’99, l’arretramento nella parte centrale della fronte è di circa 300 m.
La fronte presenta tre diversi settori: il settore sinistro (orografico) presenta una copertura detritica di spessore relativamente limitato; il settore centrale presenta ghiaccio scoperto, mentre nel settore destro è nuovamente presente copertura detritica. Questa differenza provoca un diverso tasso di ablazione in presenza o in assenza di copertura detritica. Il settore centrale, con ghiaccio scoperto, appare maggiormente soggetto all’ablazione e in parte ribassato rispetto agli altri.
Sempre nel settore centrale della fronte, il processo di arretramento è evidenziato dal progressivo allargamento della bocca di fuoriuscita del torrente subglaciale fino a formare una cavità di dimensioni rilevanti, con progressivi crolli di porzioni di ghiaccio dalla volta.


Accumulo nevoso
Il rilievo è stato effettuato nella settore centrale della zona di accumulo ad una quota di circa, 3120 m slm. L’accumulo nevoso al mese di luglio risultava pari a 160 cm con una densità media di 587 kg/m3 (pari a circa 97 cm di equivalente in acqua); al mese di settembre risultava invece un accumulo nevoso pari a 100 cm con una densità media di 426 kg/m3, pari a 42.6 cm di equivalente in acqua. La minore densità rilevata in autunno fa comunque presumere una perdita di buona parte del manto nevoso presente alla fine dell’estate e un successivo accumulo dovuto alle precipitazioni di agosto e settembre.

Stralcio topografico riportante la posizione della fronte.
Stralcio topografico riportante la posizione della fronte.

Fotografia della fronte da caposaldo.
Fotografia della fronte da caposaldo.

Dettaglio della fronte.
Dettaglio della fronte.

Accumulo e fusione della neve a 3100 m di quota.
Accumulo e fusione della neve a 3100 m di quota.

Attività glaciologiche © 2010 Fondazione Montagna sicura