Ghiacciaio di Lex Blanche

L'apparato glaciale della Lex Blanche, situato sul versante sinistro dell'alta Val Veny è formato da tre correnti che convergono in un ampio circo e si riversano dalla sua soglia formando una lingua valliva di proporzioni variabili a seconda delle fasi di espansione o di contrazione del ghiacciaio.

Attualmente la lingua si estende qualche decina di metri sotto la soglia mentre durante l'ultima espansione del ghiacciaio (1954-1987) scendeva fino alla base delle pareti e qui dava luogo una possente lingua valliva che si spingeva sul fondovalle per alcune centinaia di metri. Durante la massima espansione della Piccola età Glaciale, nella prima metà del secolo XIX, la lingua valliva, lunga non meno di un chilometro, si portava quasi sulle rive del Lago Combal.

Il ghiacciaio presenta un apparato morenico complesso, risultato delle diverse fasi di espansione e contrazione. Le morene recenti più esterne risalgono alle grandi espansioni del XIX secolo (1860 circa).


  Panoramica
Panoramica

  Le morene del Ghiacciaio di Lex Blanche (foto A. V. Cerutti)
Le morene del Ghiacciaio di Lex Blanche (foto A. V. Cerutti)


 Allegati
  Relazione completa Lex Blanche
Attività glaciologiche © 2010 Fondazione Montagna sicura